logo green
green
ottobre 22, 2015 - WWF

WWF - Pesce sostenibile in EXPO 2015 dal 18 al 25 ottobre

Il consumo di pesce è fortemente aumentato negli ultimi decenni e si pesca troppo rispetto a quanto il mare e gli oceani possano produrre. Ma questo non è l’unico problema, ogni anno nel mondo 250.000 tartarughe marine, 100 milioni di squali, 300.000 balene e 300.000 uccelli marini muoiono a causa del by-catch.

La pesca sostenibile, la certificazione del pesce, le informazioni contenute nell’etichetta che accompagnano il pesce che comperiamo, il rispetto della taglia e la diversificazione delle specie sono proposte su cui  il #wwf lavora e che sarà possibile approfondire in #expo2015 da domenica 18 ottobre  a domenica 25, nello speciale allestimento #wwf dedicato al consumo sostenibile di pesce realizzato per il progetto europeo FISH FORWARD.
 
Appuntamento per tutti è per l’inaugurazione che si svolgerà nell’ambito del #wwf DAY, la giornata dedicata all’associazione ambientalista che èCivil Society Participant di #expo2015, che si terrà domenica 18 ottobre.

Alle 18 in Cascina Triulza, a chiusura degli eventi previsti in #expo2015 per il #wwf DAY  si terrà l’inaugurazionedello stand del progetto sulla pesca sostenibile alla presenza di Donatella Bianchi Presidente #wwf #italia,Marco Costantini responsabile mare #wwf #italia, Paolo Lombardi direttore programma Mediterraneo del #wwf Internazionale.
Seguirà aperitivo.
 
Sul palco al centro del cortile di Cascina Triulza per una intera settimana sarà possibile visitare e interagire con l’esposizione allestita al teatro coperto, lo spazio dedicato alla società civile.
 
L’allestimento è il primo degli appuntamenti di FISH FORWARD FishForwardEU , il progetto triennale del #wwf Mediterraneo sul consumo sostenibile del pesce, realizzata nell'ambito dell'anno europeo dedicato allo sviluppo European Year for Development 2015  EYD2015 , che vuole aumentare la consapevolezza su quanto il pesce che scegliamo di consumare impatta sul Pianeta.
 
Il progetto Fish Forward, partita nel gennaio 2015, coinvolge il #wwf di ben 11 paesi europei e si concluderà a fine 2017 .
Il #wwf DAY e l’allestimento in #expo2015 del progetto Fish Forward fanno parte  del  progetto “La natura del cibo. Una sola terra per nutrire il Pianeta”, realizzato da #wwf #italia con il  Ministero politiche agricole e alimentari Mipaaf per #expo2015. Il consumo di pesce è fortemente aumentato negli ultimi decenni e si pesca troppo rispetto a quanto il mare e gli oceani possano produrre. Ma questo non è l’unico problema, ogni anno nel mondo 250.000 tartarughe marine, 100 milioni di squali, 300.000 balene e 300.000 uccelli marini muoiono a causa del by-catch.

La pesca sostenibile, la certificazione del pesce, le informazioni contenute nell’etichetta che accompagnano il pesce che comperiamo, il rispetto della taglia e la diversificazione delle specie sono proposte su cui  il #wwf lavora e che sarà possibile approfondire in #expo2015 da domenica 18 ottobre  a domenica 25, nello speciale allestimento #wwf dedicato al consumo sostenibile di pesce realizzato per il progetto europeo FISH FORWARD.
 
Appuntamento per tutti è per l’inaugurazione che si svolgerà nell’ambito del #wwf DAY, la giornata dedicata all’associazione ambientalista che èCivil Society Participant di #expo2015, che si terrà domenica 18 ottobre.

Alle 18 in Cascina Triulza, a chiusura degli eventi previsti in #expo2015 per il #wwf DAY  si terrà l’inaugurazionedello stand del progetto sulla pesca sostenibile alla presenza di Donatella Bianchi Presidente #wwf #italia,Marco Costantini responsabile mare #wwf #italia, Paolo Lombardi direttore programma Mediterraneo del #wwf Internazionale.
Seguirà aperitivo.
 
Sul palco al centro del cortile di Cascina Triulza per una intera settimana sarà possibile visitare e interagire con l’esposizione allestita al teatro coperto, lo spazio dedicato alla società civile.
 
L’allestimento è il primo degli appuntamenti di FISH FORWARD FishForwardEU , il progetto triennale del #wwf Mediterraneo sul consumo sostenibile del pesce, realizzata nell'ambito dell'anno europeo dedicato allo sviluppo European Year for Development 2015  EYD2015 , che vuole aumentare la consapevolezza su quanto il pesce che scegliamo di consumare impatta sul Pianeta.
 
Il progetto Fish Forward, partita nel gennaio 2015, coinvolge il #wwf di ben 11 paesi europei e si concluderà a fine 2017 .
Il #wwf DAY e l’allestimento in #expo2015 del progetto Fish Forward fanno parte  del  progetto “La natura del cibo. Una sola terra per nutrire il Pianeta”, realizzato da #wwf #italia con il  Ministero politiche agricole e alimentari Mipaaf per #expo2015.

News correlate

giugno 05, 2017
giugno 05, 2017
giugno 05, 2017

Ti potrebbe interessare anche

maggio 22, 2017
maggio 22, 2017
maggio 22, 2017

Filtro avanzato