logo green
green
settembre 22, 2016 - Nissan

Nissan partecipa alla Settimana Europea della Mobilità 2016

  • Nissan protagonista con due iniziative insieme a Roma Capitale e Agenzia per la Mobilità: il seminario “Mobilità elettrica: Progetti per Roma – Il Mercato” e l’esposizione dei tre veicoli 100% elettrici, due #nissan #leaf e un e-NV200
  • Prosegue il primo servizio di van sharing 100% elettrico lanciato a Roma nel primo Municipio da #nissan in partnership con Agenzia per la Mobilità di Roma Capitale ed Enel

Roma, 22 settembre 2016 – #nissan, leader mondiale nella tecnologia 100% elettrica, partecipa alla Settimana Europea della Mobilità con Roma Capitale e l'Agenzia per la Mobilità, come protagonista di due iniziative che si terranno oggi alla Casa del Cinema di Villa Borghese.

Promossa dalla Commissione europea, la Settimana si svolge ogni anno dal 16 al 22 settembre e rappresenta un’occasione fondamentale per riflettere sulle sfide del trasporto urbano e presentare le opportunità legate alla mobilità sostenibile.

“Costruire una società a zero emissioni, per #nissan, è un impegno concreto. Per questo, oltre a produrre veicoli 100% elettrici, investiamo costantemente in ricerca e sviluppo e collaboriamo da anni con istituzioni, enti e comunità locali per sviluppare iniziative che rendano la mobilità urbana più efficiente e le città luoghi più vivibili.” ha dichiarato Bruno Mattucci, Amministratore Delegato di #nissan Italia. “Ecco perché siamo onorati di partecipare anche quest’anno alla Settimana Europea della Mobilità, al fianco di Roma Capitale”.

Alle 14.30 di questo pomeriggio Paolo Matteucci, Direttore Business Unit Veicoli Elettrici di #nissan Italia, interverrà al seminario "Mobilità Elettrica: Progetti per Roma – Il Mercato". Nel corso dell’incontro, Matteucci sottolineerà come la mobilità elettrica sia l’unica alternativa valida, accessibile, già disponibile e realizzabile per ridurre le emissioni inquinanti, a beneficio degli ambienti urbani e dei cittadini, e presenterà i progetti di #nissan per la mobilità sostenibile, incluso il servizio di van sharing elettrico lanciato lo scorso maggio nel primo Municipio.

Grazie ad un accordo con l’Agenzia per la mobilità di Roma Capitale, infatti, chi deve trasportare e consegnare merci e carichi ingombranti all'interno del perimetro della ZTL centrale può utilizzare l’e-NV200 100% elettrico disponibile nel parcheggio di via dei Pontefici, tra via del Corso e piazza Augusto Imperatore. Il furgone è ricaricabile grazie alla colonnina appositamente installata da Enel, con energia proveniente da fonti rinnovabili e a tariffe particolarmente vantaggiose.

Per tutta la giornata odierna un e-nv200 sarà esposto insieme a due #nissan #leaf nel piazzale antistante la Casa del Cinema in occasione del raduno dei veicoli elettrici. Tutti i cittadini avranno quindi la possibilità di conoscere da vicino le caratteristiche e i vantaggi della mobilità 100% elettrica: non solo zero emissioni ma anche zero inquinamento acustico, costi di gestione ridotti, maggiore efficienza energetica e migliore libertà di circolazione.

###

Nissan e la mobilità elettrica

Nissan ha scelto di investire da decenni nella mobilità più pulita ed efficiente ed è oggi leader di mercato nella mobilità del trasporto elettrico, fornendo tecnologie d’avanguardia sia per il settore privato che per il pubblico e le imprese, e continuando al contempo ad investire in ricerca e sviluppo in questo settore, per affrontare le sfide future.

Oltre a sviluppare veicoli elettrici, inoltre, #nissan è profondamente impegnata nell'ampliare e promuovere la mobilità elettrica. Le iniziative adottate in tal senso riguardano la produzione di batterie agli ioni di litio riciclabili e riutilizzabili, l’implementazione di infrastrutture di ricarica e di dispositivi di ricarica rapida fissa e mobile per gli #ev, ma anche sistemi di alimentazione bidirezionali tra il veicolo e la casa come il "LEAF to Home", o anche sistemi di integrazione tra i veicoli e le reti di distribuzione energetica denominati “Vehicle to Grid”, in grado di evolvere il concetto di veicolo da mezzo di trasporto a vettore di energia.

Nissan in Europa

Nissan ha una presenza in Europa tra le più capillari rispetto agli altri costruttori extra europei con oltre 17.000 dipendenti basati localmente e impegnati nelle attività di design, ricerca e sviluppo, produzione, logistica, vendite e marketing. L’anno scorso gli impianti Nissan nel Regno Unito, Spagna e Russia hanno prodotto più di 635.000 veicoli, tra cui premiati crossover, veicoli commerciali e la #nissan #leaf, la vettura elettrica più popolare al mondo. Prefiggendosi l’obiettivo di veicoli a zero emissioni e zero incidenti mortali su strada, #nissan ha recentemente annunciato la sua visione di “Mobilità Intelligente”. Ideata per guidare l’evoluzione dei prodotti e della tecnologia #nissan, questo approccio a 360° al futuro della mobilità permetterà di indirizzare le decisioni critiche dell’azienda sulle motorizzazioni delle vetture, su come si guidano e come si integrano nella società. #nissan si dispone a diventare il marchio asiatico più desiderabile in Europa.

Ti potrebbe interessare anche

novembre 10, 2017
novembre 09, 2017
novembre 08, 2017

Filtro avanzato