logo green
green
ottobre 14, 2016 - Courmayeur Mont Blanc

I migliori barmen sul tetto d’europa: iuliana socia si aggiudica la skyway cocktail competition 2016

Il cocktail a base di Génépy dalle note fruttate ideato da #iulianasocia è ufficialmente lo Skydrink Cocktail 2016: con una sfida in cima alla “terrazza dei ghiacciai” di Punta Helbronner, a quota 3.466 metri, al cospetto del #montebianco, la barlady si è imposta tra i 6 finalisti del concorso, selezionati tra i 57 barmen che hanno miscelato e versato le loro creazioni davanti al pubblico di Courmayeur.

Ingredienti speciali dei #drink, due eccellenze valdostane come il Génépy e il Gin di montagna. 

Courmayeur, 14 ottobre 2016_ Tra gli applausi del pubblico e dei concorrenti la valdostana Iuliana Socia ha vinto,mercoledì 12 ottobre, la seconda edizione della Skyway Cocktail #competition, il cocktail contest più alto d’Europa, organizzato a Courmayeur da ABI Professional Valle d’Aosta. È lei la creatrice dello “Skyway Cocktail 2016”

Per tutta la mattina, al Pavillon du Mont Fréty (2.173 m), stazione intermedia delle funivie Skyway #montebianco,57 barmen hanno proposto i loro cocktail “inediti” realizzati utilizzando due ingredienti speciali, il Gin di montagna e il Génépy prodotti dalle aziende locali, le distillerie Alpe, Cortese, Savio, La Valdotaine (Génépy), Vertosan e Saint Roch (Génépy e Gin). Due le categorie in gara: da un lato gli appartenenti alle associazioni di categoria e dall’altro non associati. I partecipanti hanno miscelato, versato e decorato ogni bicchiere con gusto e originalità: ogni #drink è stato valutato da una giuria composta da un sommelier, operatori del settore e giornalisti, che hanno analizzato, per ogni creazione, l’aspetto, il profumo, il gusto e la decorazione.

Dopo 57 assaggi, sono stati individuati i vincitori della prima fase: sei barmen - tre della categoria associati, e altrettanti della categoria non associati. Ma lo Skyway Cocktail 2016 poteva essere che uno solo: appuntamento quindi nel pomeriggio, sulla terrazza circolare panoramica, a quota 3.466 metri, davanti a un panorama unico sul Monte Bianco e i 4.000 alpini, per una finale entusiasmante. Di fronte al pubblico si sono affrontati a colpi di mixer il podio associati (la 1°classificata, la marchigiana Elisa Lodde, sezione Marche Abruzzo Molise, seguita da #iulianasocia, Abi Professional Valle d’Aosta, e da Davide Fuso, sezione Marche Abruzzo Molise, anch’esso marchigiano) e il podio non associati (la 1° classificata, la valdostana Giada Ferraris, il marchigiano Giuseppe Alessandrino e la valdostana Valentina Bianco). Ognuno di loro ha preparato il proprio #drink: a conquistare il palato dei giudici è stata infine Iuliana Socia, del cocktail bar il golosone di Champoluc, con il suo cocktail dalle note fruttatea base di Génépy, vodka all’arancio, succo di limone, sciroppo di zucchero, sciroppo di fragola e succo di mandarino. 

Lo Skyway Cocktail sarà protagonista di una speciale cartolina in edizione limitata, che raffigurerà lo skyline del #montebianco, insieme alla ricetta e alla foto della barlady vincitrice: verrà distribuita in tutti i locali valdostani e pubblicata sul sito nazionale dell’associazione e sulle più importanti riviste di settore. La prima classificata si è aggiudicata sue ulteriori premi speciali: un esclusivo giro in elicottero per ammirare ancor più da vicino le vette d’Europa e un soggiorno a Cognac, in Francia, ospite di Grey Goose Vodka.

Dopo le foto di rito di fronte allo skyline del #montebianco, concorrenti, pubblico e giuria sono scesi nuovamente a Courmayeur, al Courmayeur Forum Sport Center, per le premiazioni e la festa finale in compagnia della madrina dell’evento, la giovanissima miss e modella valdostana Silvia Toscano e la campionessa di ultra-trail – e fresca vincitrice del 4K Alpine Endurance Trail Valle d’Aosta – Francesca Canepa, atleta di Courmayeur.

Ti potrebbe interessare anche

maggio 25, 2017
marzo 15, 2017
marzo 13, 2017

Filtro avanzato