logo green
green
febbraio 16, 2017

Montecarlo Automobile e TECNO partecipano al SIAM 2017 – il 1° Salone Internazionale dell’Automobile di Monaco

I due brand storici dell’automotive e del motorsport, Montecarlo Automobile (Casa costruttrice di supercar del Principato di Monaco) e TECNO (Scuderia automobilistica italiana che ha gareggiato in F3, F2 e F1 a cavallo degli anni 1966-1973), dopo il “matrimonio” celebrato in occasione del recente Motor Show di Bologna dello scorso Dicembre 2016, partecipano al SIAM 2017, il 1° Salone Internazionaledell’Automobile di Monaco che si terrà dal 16 al 19 Febbraio 2017 nell’incantevole cornice del Principato di Monaco. Si tratta di un evento con un concetto unico “a cielo aperto” che reinventa il tradizionale Salone dell’Auto: nel cuore del mitico Principato di Monaco che accoglierà gli stand #automotive si potranno scoprire vetture innovative, prestigiose e capaci di prestazioni incredibili ma con un occhio di riguardo all’impatto sull’ambiente e con un importante approccio allo sviluppo sostenibile e responsabile. Al riguardo non poteva mancare di certo la nuova TECNO/Montecarlo soprattutto dopo le splendide vittorie della sua divisione sportiva, Montecarlo Engineering #racing Team, che negli ultimi due anni di competizione negli EcoRally ha vinto tutto quello che c’era da vincere nella Categoria VIII del mondiale FIA grazie all’equipaggio Liverani-Strada a bordo delle Alfa Romeo alimentate a Gpl, vetture altamente prestazionali ma dotate di soluzioni per limitare le emissioni di CO2 in ossequio allo scopo della FPA2, organizzazione fortemente voluta da S.A.S Principe Alberto II di Monaco a favore di una mobilità più ecosostenibile.
Dopo l’annuncio del “matrimonio” tra Montecarlo Automobile e TECNO in occasione del recente Motor Show di Bologna, città che diede i natali proprio alla TECNO che difatti è anche conosciuta come “la Rossa di Bologna”, il nuovo brand automobilistico e sportivo debutta nella città che invece ha visto la nascita proprio della Montecarlo Automobile, Casa costruttrice di supercar che fu fondata proprio a Monaco nel 1983 per volontà dei Regnanti del Principato con la creazione di una Formula 1 Cosworth (poi declassata a F3000) prima #auto “MonteCarlo” della storia del Principato di Monaco. Il prestigioso evento del SIAM 2017 vede la neonata TECNO/Montecarlo tra i protagonisti delle vetture ad alte prestazioni con uno stand al fianco di giganti come Ferrari, Lamborghini, Maserati, Bentley e McLaren. Al 1° Salone Internazionale dell’Auto di Monaco sarà presentato il sodalizio TECNO/Montecarlo e la presentazione avverrà proprio sulle strade su cui la “Casa del caimano” vinse il Gran Premio di Formula 3 con una monoposto al cui volante ci furono Ronnie Peterson e Jean Pier Jaussaud. Il SIAM 2017 è il contesto ideale per rilasciare numerose ed inedite indicazioni sul futuro della TECNO/Montecarlo riguardo le proprie supercar stradali e l’attività agonistica nelle competizioni automobilistiche. Allo stand TECNO/Montecarlo fa bella mostra di sé la W12 GT a Gpl, una vettura progettata per prendere parte alle gare endurance nella categoria Energie Alternative organizzate dalla Peroni Race che inizieranno il prossimo 9 Aprile sul circuito del Mugello: proprio l’emozionante pista toscana segnerà il debutto nella Peroni Endurance Race di 3 Ore della TECNO/Montecarlo W12 GT a Gpl al cui volante ci sarà proprio il patron Fulvio Maria Ballabio che tornerà alle corse dividendo la sua vettura con Nanni Galli che tornerà a gareggiare in pista dopo aver corso e vinto con vetture Sport Prototipi Alfa Romeo e con vetture Ferrari, McLaren, March, Iso e TECNO. La neonata supercar GT verrà affidata inoltre ad un altro pilota che verrà svelato il prossimo 16 Febbraio 2017, data inaugurale del SIAM 2017. Oltre a presentare la versione #racing della W12 GT a Gpl, il SIAM 2017 è anche l’occasione giusta per svelare i progetti della corrispettiva versione stradale denominata Beau Rivage, una supercar che riprende gli stilemi estetici e tecnici della versione da corsa, ma con la novità del tetto “targa” per soddisfare gli amanti delle vetture ad altissime prestazioni e dallo spirito #racing ma che non vogliono perdere l’opportunità di viaggiare col vento tra i capelli.
Il SIAM 2017 è anche l’occasione per svelare il progetto Centenaire V12: una inedita hypercar ad altissime prestazioni che a distanza di 30 anni dal progetto della prima Centenaire, la prima supercar al mondo con scocca in carbonio, vuole conquistarsi uno spazio nel dorato mondo delle hypercar grazie ad una carrozzeria sempre in fibra di carbonio, un telaio in materiali compositi ed un propulsore V12 biturbo da 800 cv coadiuvato da un motore elettrico da 300 cv per una potenza combinata di 1.100 cv. La nuova hypercar targata Principato di Monaco è stata progettata dalla Montecarlo Style & #design con il supporto degli ingegneri Fulvio Maria Ballabio, Marco Muzio, Sami Vatanen, Mario Bonifacio, Roberto e Guglielmo Bellasi.
La gamma delle supercar firmate Montecarlo si completa con la Rascasse che sarà disponibile con una duplice motorizzazione, V8 e V12, oltre che con una versione denominata ETE’ dedicata agli amanti delle vetture a cielo aperto e caratterizzata dalle possibilità di avere una propulsione elettrica. Proprio la Rascasse ETE’ rappresenta l’ingresso nel mondo elettrico a quattro ruote della Montecarlo Automobile che in occasione del SIAM 2017 presenta anche uno studio di collaborazione per un nuovo sistema di ricarica dei veicoli elettrici brandizzato MCA e denominato Flash Charger. Infine, Montecarlo Automobile sarà lieta di far conoscere agli amanti del brand Monegasco una originale edizione speciale della DR Evo 5 Montecarlo, un Suv realizzato in serie limitata dalla casa costruttrice italiana DR Automobiles, che si caratterizza per la livrea che richiama in modo evidente i colori del Principato di Monaco e per un equipaggiamento di serie estremamente ricco. Il patron della TECNO/Montecarlo, l’Ing. Fulvio Maria Ballabio, desidera ringraziare pubblicamente S.A.S. Principe Alberto II di Monaco che è sempre stato presente nei 34 anni di vita del brand Monegasco, Montecarlo Automobile, ed il Presidente dell’Automobile Club Monaco, Michel Boeri, che intervenne nel 1985 alla prima presentazione di una Montecarlo Automobile.

Filtro avanzato