logo green
green
novembre 07, 2014

Con ix35 Fuel Cell, Hyundai porta a Ecomondo Rimini la prima auto a idrogeno prodotta in serie nel mondo

Hyundai partecipa a H2R, il salone dedicato alla mobilità sostenibile, con ix35 Fuel Cell-dopo aver introdotto diversi esemplari del SUV a ‘zero emissioni’ in varie città europee, fra le quali Bolzano.

L’impegno di Hyundai per lo sviluppo di una mobilità a impatto zero diviene sempre più tangibile e concreto, grazie agli importanti traguardi raggiunti in Europa e in Italia con il SUV a idrogeno ix35 Fuel Cell. Un percorso ambizioso e sfidante, quello della casa automobilistica, che il Managing Director di Hyundai Italia Andrea Crespi racconterà in occasione della partecipazione a Ecomondo Rimini (5-8 novembre 2014). Hyundai sarà infatti protagonista attiva della fiera internazionale dedicata a energie e sviluppo sostenibile all’interno della sezione “H2R - Mobility For Sustainability”, con due esemplari di ix35 Fuel Cell, uno dei quali riservata ai test drive.

Con ix35 Fuel Cell, Hyundai è stato infatti il primo Costruttore al mondo ad aver avviato nel 2013 la produzione in serie di vetture alimentate a idrogeno (Fuel Cell Electric Vehicle) ed è leader mondiale nella Ricerca & Sviluppo del settore dal 1998. Oggi, Hyundai è partner del progetto HyFIVE (Hydrogen For Innovative Vehicles)-sostenuto dalla partnership European Fuel Cells & Hydrogen Joint Undertaking (FCH JU)-insieme ad altri partner automobilistici. Nel corso del 2014, l’impegno di Hyundai si è concretizzato con la consegna di 75 nuovi esemplari di ix35 Fuel Cell all’interno del progetto HyFIVE, che punta a distribuire 110 auto a idrogeno in Europa entro l’anno.

In Italia, Hyundai ha consegnato 10 unità di ix35 a idrogeno all’Istituto per Innovazioni Tecnologiche di Bolzano (IIT) in occasione dell’inaugurazione del Centro H2 Sud Tirolo, stazione di rifornimento all’avanguardia che produce idrogeno da fonti rinnovabili. Le auto vengono utilizzate soprattutto da clienti corporate e aziende locali attraverso formule di noleggio...

Maggiori informazioni nel comunicato stampa da scaricare

Filtro avanzato