logo green
green
giugno 14, 2018 - Pedrali

Forme eleganti e leggerezza: l’essenza di Elliot

Prosegue la collaborazione tra Patrick Jouin e #Pedrali e nasce il tavolo Elliot

Mornico al Serio, giugno 2018 – Uno dei tratti distintivi di Patrick Jouin è la capacità di reinventare la cultura industriale: nei suoi lavori il noto designer francese sceglie forme che derivano dall’industria di massa e le interpreta e integra all’interno del mondo luxury.

In occasione della 57esima edizione del Salone del Mobile di Milano, il sodalizio artistico tra l’azienda italiana e Patrick Jouin ha portato alla realizzazione di un nuovo prodotto: Elliot, un tavolo caratterizzato da morbidezza delle linee e dalla fluidità delle forme. Il #design raffinato e architettonico trasmette al contempo un particolare senso di armonia e una solidità capace di renderlo leggero e funzionale. La forma della colonna, realizzata in estruso di alluminio e di forma trilobata si separa, assottigliandosi, in piedini in pressofusione di alluminio che appoggiano delicatamente a terra trasformandosi in una base. Elliot è un tavolo dalla silhouette elegante, dalle forme delicate e slanciate, con una forte identità, in grado di adattarsi a molti ambienti, sia indoor, sia outdoor.

Nel descrivere #Elliot Jouin parla di “Leggerezza. Questo tavolo è caratterizzato dall’idea di sfiorare il suolo e volare. E’ un oggetto che porterà eleganza nello spazio, oltre ad essere funzionale. E’ espressione di forza di gravità ed è proprio disegnato dalla forza della natura”.

Da oltre cinque anni Patrick Jouin collabora con #Pedrali, realizzando prodotti dalle forme eleganti e raffinate, senza dimenticare ergonomia e funzionalità.

In realtà di assoluto prestigio si colloca Ester. Le forme sinuose e morbide della poltrona, l’attenzione al dettaglio delle raffinate gambe in pressofusione d’alluminio e l’assoluto comfort garantito da una seduta realizzata in schiumato poliuretanico con cinghie elastiche, contribuiscono a rendere ancor più accoglienti gli spazi interni di ristoranti e hotel che rappresentano un punto di riferimento all’interno del panorama internazionale.

Pensata inizialmente per il noto ristorante Alain Ducasse at the Dorchester a Mayfair, nel cuore di Londra, è stata successivamente scelta anche per gli altri ristoranti dello chef stellato, tra cui Le Jules Verne, situato al secondo piano della Tour Eiffel e il nuovo café contemporaneo ore - Ducasse au château de Versailles.

Lo storico ristorante Auberge de l’Ill dell’Hotel 5 stelle Des Berges, uno degli alberghi più antichi d’Europa nel piccolo villaggio di Illhausern in Alsazia, è arredato a sua volta con le poltrone Ester.

Ester viaggia inoltre a bordo della nave da crociera Seabourn Encore, progettata dall’architetto Adam Tihany e pensata come un hotel di lusso esclusivo.

Pensata invece per contesti outdoor raffinati e versatili è la collezione Reva, disegnata nel 2017. Un elegante #divano a tre posti, una poltrona lounge e un lettino da sole particolarmente adatti a rendere speciale e indimenticabile il soggiorno in hotel da parte di ospiti alla ricerca di comfort e tranquillità. Una famiglia dal disegno morbido e dalle dimensioni generose, che proprio nel nome evoca sensazioni rilassanti e sognanti, tipiche della stagione più calda dell’anno.

L’idea di socialità e condivisione viene sviluppata attraverso Social, il sistema modulare e componibile di sedute lineari, angolari e pouf che creano un divanetto replicabile all'infinito. Un disegno lineare ed elegante, reso ancor più leggero dalla presenza delle gambe in pressofusione di alluminio verniciato o lucidato solo alle estremità.